Sanzioni amministrative a carico dei trasgressori

Chi commette le seguenti infrazioni:

  • infrazione 1: titolo di viaggio mancante o contraffatto
  • infrazione 2: titolo di viaggio scaduto
  • infrazione 3: titolo di viaggio non obbliterato
  • infrazione 4: titolo di viaggio insufficente (tratta pagata minore di quella utilizzata)

incorre nelle sanzioni previste dalla  Legge Regionale 16/82 - D.A.T. N° /9501 del  10/04/2006 decorrenza dal 24/09/2010

         MODALITÀ DI ESTINZIONE DELLE SANZIONI
Il pagamento in misura ridotta di 1/3 potrà avvenire:
  • in vettura (esclusivamente per contanti);
  • tramite versamento c/c postale n. 14794093 intestato a: ARST SpA Via Posada 8-10 09122 Cagliari, entro 60 giorni solari;

Ai sensi dell'art. 17 e 18 della L. 24.11.1981, n° 689, i contravventori possono inviare scritti difensivi o inoltrare formale richiesta di essere sentiti in merito, entro trenta giorni dalla contestazione o notificazione della violazione, indirizzandoli ad: ARST SpA Via Posada 8-10 09122 Cagliari
Trascorsi 60 giorni dalla notifica degli estremi della violazione, senza che sia stato effettuato il pagamento in misura ridotta, ARST SpA procederà per vie legali, con eventuali ulteriori oneri, a carico del trasgressore.

L'interessato, qualora si trovi in situazioni economiche disagiate, ai sensi dell'art. 26 della L. 689/1981, può richiedere il pagamento rateale di una sanzione amministrativa. Tale richiesta dovrà essere inoltrata al seguente indirizzo: ARST SpA Via Posada 8-10 09122 Cagliari entro i termini previsti per il pagamento della sanzione e deve essere supportata da oggettive motivazioni. L'azienda decide in merito all'accoglimento o al rigetto dell'istanza e comunica l'esito mediante lettera di concessione rate o diniego di tale concessione sulla base di criteri oggettivi determinati dalla Legge.